Premio BonsaiGenova 2012


 

Resoconto della manifestazione:

Pubblichiamo una serie di foto riguardanti la manifestazione da noi organizzata presso Villa serra di Comago di Sant’Olcese (Genova) alla quale ha partecipato Edoardo Rossi che ha tenuto una conferenza ed un’applauditissima dimostrazione della quale abbiamo già pubblicato alcune foto.

Anche quest’anno hanno partecipato otto club proveniente dal nord Italia e dalla Svizzera italiana.

Nella mostra concorso il primo premio bonsai è stato conferito ad un elegante pino mugo del Bonsai Club Ticino (Svizzera), il secondo ad un ginepro sabina sempre del Bonsai Club Ticino, il terzo ad un pino silvestre del Bonsai Club Drynemetum; quello riservato alla pianta più votata dal pubblico è andato ad un imponente bosso del Bonsai Club Ticino; il premio al miglior suiseki a pari merito a due esemplari dell’Helen Club di Reggio Emilia.

Quest’anno abbiamo inoltre istituito il premio Serafino Agostaro,  in ricordo del socio del club recentemente scomparso, per il miglior bonsai realizzato con essenza mediterranea. Il premio è stato consegnato ad un piccolo ma affascinante rosmarino del Bonsai Club Parma.

Soprattutto nella giornata di domenica, anche grazie al meteo favorevole, si è registrata una notevole affluenza di pubblico che ci ha ripagato degli sforzi e dell’impegno profusi.

 

 

 

 

 

 

 

 

Alcuni soci che si sono occupati dell’organizzazione ed il gruppo dei club partecipanti

 

 

 

L’inaugurazione della mostra

Silvia Orsi ha presentato il suo libro

Alcuni soci al banco accoglienza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il pino 1° classificato

Il ginepro sabina 2° classificato

Il pino 3° classificato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giorgio Rosati – presidente A.B.S.G. – consegna i premi

La conferenza di Edoardo Rossi

Il pubblico presente alla conferenza

Il bosso del Bonsai Club Ticino – il più votato dal pubblico

Il rosmarino vincitore del premio “Serafino Agostaro”